venerdì 3 giugno 2011

Comportamenti e attitudini dei consumatori verso il "Social Commerce"


Ad Aprile 2011 Shop.org, divisione della National Retail Federation, ha condotto un sondaggio su quasi 2000 utenti Americani. I pochi dati disponibili al pubblico (per avere accesso a tutta la ricerca è necessario acquistarla al prezzo di $995) fanno intuire la potenza dei social media nel processo di vendita.

I risultati rivelano che il 42% dei consumatori online "segue" proattivamente un venditore su un social network, ed ogni cliente  ne segue in  media sei. 
Il 58% degli intervistati sostiene che segue le aziende per trovare offerte, mentre il 49% lo fa per essere aggiornati sui prodotti. Il 39% segue le aziende anche per avere informazioni su concorsi ed eventi.

Il 28% degli intervistati ha acquistato prodotti o servizi passando da un link su Facebook. Con il numero di utenti Facebook in costante crescita, ed oggi quasi a 700 milioni di utenti, si può intuire quale sia la portata del potenziale giro d'affari su questo social network.

 Alcune delle aziende più importanti che
oggi utilizzano Facebook per vendere.
Sono più di metà (56%) gli utenti di Facebook che hanno visitato il sito web di un venditore partendo da un link sul social network di Zuckerberg, mentre la percentuale sale a 67% per gli utenti di Twitter. Se prendiamo in considerazione i blog dei venditori stessi, le percentuali salgono vertiginosamente: circa il 90% degli utenti ha poi visitato il sito del venditore partendo dal blog. I dati confermano anche le intuizioni riguardanti l'amplificarsi della conversazione intorno al feedback degli utenti per quanto riguarda il customer service e i prodotti/servizi stessi. Circa il 40% degli acquirenti ha postato commenti riguardanti la propria esperienza su Facebook, mentre più del 50% ha fatto lo stesso su Twitter. 
Circa il 76% ha condiviso il proprio feedback direttamente sui blog dei venditori

Se c'erano dubbi fino ad oggi, si può ben dire che siano fugati da questi risultati: gli utenti non solo usano i social network per scoprire i prodotti (su Facebook sono più del 50%) e comprare, ma anche per parlare della propria esperienza d'acquisto, dei problemi inerenti ai prodotti o servizi acquistati. 

E' importante, dunque, non assumere un ruolo prettamente passivo, ma essere presenti e attivi sui social media come azienda. Gli utenti sono interessati alle novità, quindi tenere aggiornati i propri clienti sulle ultime offerte commerciali, nuovi prodotti, contest ed eventi organizzati e/o sponsorizzati dalla propria azienda può contribuire ad aumentare la conversazione e la condivisione da parte degli utenti.

Maria Petrescu

Foto credit: Socialcommercetoday.com



Consumer behaviors and attitudes towards "Social Commerce"

In April 2011 Shop.org, digital division of the National Retail Federation, has led a survey on about 2000 American users. The few  data available to the public (to read the whole research you must buy it for $995) show the power of social media in the selling process.

The results reveal that 42% of online users "follow" a retailer proactively on a social network, and the average user follows six retailers.
58% of the participants say they follow retailers to find deals, 49% to be up to date on products and 39% to have information about contests and events.
28% of participants has purchased products or services from a Facebook link. Considering that Facebook has almost 700 milion users now, one can imagine what the potential market on this social market is.

More than half (56%) of Facebook users have visited a retailer's website clicking through from Facebook; 67% have done the same on Twitter.
If we look at retailers' blogs, the percentages increase drastically: about 90% of users has clicked through to the website from the retailer's blog.

The data also confirms intuitions about the amplification of conversation around customers' feedback regarding customer service and products/services. About 40% have posted comments about their buying experience on Facebook, more than 50% have done the same on Twitter.
76% of customers have shared feedback directly on the retailer's blog.

If there were doubts until now, this data certainly wipes them away. Not only customers are using social media to find new products (more than 50% of users on Facebook) and buy, but also to talk about their experience and leave feedback about the service and the products.

Therefore it is very important not to have a passive role in this scenario, but to be present and active on social media as a brand. Customers who follow you online are interested in all that is new, so keeping them posted on new deals, new products, contests and events organized and/or sponsored by your company may increase conversation and spreading of information throughout the network.

Maria Petrescu

Photo credit: Socialcommercetoday.com - a logo-mosaic of big retail brands already selling with Facebook.

Nessun commento:

Posta un commento