E-commerce, oggi

Che cos'è il Social Commerce?
Il Social Commerce è la monetizzazione dei social media usando l'e-commerce. E' il concetto del marketing passaparola allineato all'e-commerce e di conseguenza la convergenza tra di essi.

La pubblicità e il commercio sono inevitabilmente attratti come la gravità dai luoghi dove le persone trascorrono il proprio tempo. Man mano che le persone han cominciato a usare i social network, si è iniziato a parlare di come vendere efficacemente ai consumatori sui social network. Aspetto ancor più importante, c'è stato molto dibattito intorno al ROI nel caso di vendita ai consumatori usando social network. Per molti il Social Commerce risponde alla domanda fondamentale sul ROI.

I due princìpi del Social Commerce sono:
- Mettere in contatto le persone e i loro amici nel luogo in cui comprano.
- Far sì che le persone comprino nel luogo in cui sono connesse.
Stiamo entrando in una nuova era dello shopping, che è collaborativo e sociale, dove le persone influenzano i pari e i brand competono basandosi sul valore e l'esperienza all'interno dei social network.

Perché questo è importante?
Il Social Commerce estende le possibilità che i brand entrino in contatto con i clienti in un contesto sociale, dove informazioni rilevanti, interazione e partecipazione sono plasmate non solo dai media, ma dai loro amici e dalla loro rete sociale estesa.

Il Social Shopping è un'estensione naturale dei nostri comportamenti quotidiani: andiamo a fare shopping con gli amici, chiediamo consigli agli amici per poi decidere, almeno in parte, in base al loro feedback.

Noi impariamo dalla conoscenza e dall'esperienza di altri che conosciamo e/o di cui ci fidiamo. Tuttavia è la psicologia sociale dell'influenza a caratterizzare la differenza tra e-commerce e Social Commerce e il modo in cui può essere usata per migliorare i tassi di conversione e vendere prodotti e servizi. I principali canali dell'influenza sono: popolarità, autorità, affinità, scarsità, coerenza e reciprocità.

Alcuni motivi per cui il Social Commerce sarà importante nel 2011:
  1. Le persone si fidano di prodotti e servizi acquistati e consigliati dagli "amici; il Social Commerce facilita questo processo all'interno di una piattaforma sociale.
  2. Il Social Commerce utilizza efficacemente il passaparola per monetizzare i social media.
  3. Il rapporto Nielsen sulla fiducia dei consumatori e qualche altra informazione. In aggiunta a questo vi è la socializzazione della pubblicità esaminata qui.
  4. Fornisce modelli di misurazione robusti: traffico, penetrazione, ingaggi, conversione, vendite e ROI
  5. L'incremento di vendite dei negozi online eccede di gran lunga quello dei negozi fisici (fonte: Financial Times). Secondo Comscore l'89% degli utenti online visita negozi online. Se a questo dato si unisce quello del rapporto Nielsen, secondo il quale 1 su 6 utenti poi effettua acquisti, si può notare che i numeri diventano molto interessanti.
"Il Social Commerce è l'evoluzione in senso web 2.0 del commercio online (e-commerce), che consente una maggiore interattività e partecipazione da parte dei clienti, attraverso blog, sistemi wiki e la condivisione di articoli scritti dai membri delle community come nei social network/social media.

Questa nuova modalità di commercio elettronico abbraccia in pieno la tesi che caratterizza il cosiddetto Cluetrain Manifesto: "i mercati sono conversazioni".

Caratteristica peculiare del Social Commerce è quella che le aziende mettono a disposizione degli utenti gli strumenti per poter creare il proprio business in modo semplice.

Il Social Commerce capovolge il paradigma secondo il quale sono le aziende a proporre i propri prodotti ai clienti, lasciando che siano gli utenti a fare proposte."



What is Social Commerce?
Social Commerce is the monetisation of social media using e-commerce. It is the concept of word of mouth marketing aligned to e-commerce. It is being driven by convergence.

Advertising and commerce are inevitably drawn like gravity to where people spend their time. As people have migrated more to using social networks the question has been debated as to how to effectively market to consumers on social networks. More importantly there has been much debate around the return on investment (ROI) of marketing to customers using social networks. For many Social Commerce answers the ROI question.

The two pinciples of Social Commerce are:
- connecting people and their friends where they buy.
- helping people buy where they connect
We are entering a new period of shopping that is collaborative and social, where  people influence peers and brands compete based on value and experience within the social networks.

Why is this important?
Social Commerce extends the abilities of brands to engage with customers in a social context, where relevant information, interaction and participation is shaped not only by the media, but by their friends and their broader social network.

Social Shopping plays to a natural extension of our everyday behaviours, where we go shopping with friends, seek advice from friends and then decide based, at least in part, their feedback.

We learn from the knowledge and experience of others we know and/or trust. However, it is the social psychology of influence which characterises the difference between e-commerce and Social Commerce and how it can be used to improve conversion rates and sell products / services. The main methods of influence are: popularity, authority, affinity, scarcity, consistency and reciprocity.

Some reasons why Social Commerce will be big in 2011:
  1. People trust products and services purchased and endorsed by ‘friends’; social commerce facilitates this within social platform. Social commerce uses word of mouth marketing effectively to monetise social media.
  2. Nielsen report on consumer trust and some more information. Further to this you have the socialisation of ads examined here.
  3. Provides robust measurement model – traffic, reach, engagements, conversion and sales and ROI. 
  4. Sales growth of online retail sales outstrips that of traditional bricks and mortar (source Financial Times). According to Comscore 89% of people online visit online retailers. If you then add into that the research by Nielsen that 1 in 6 then purchase you can see the numbers become compelling.

"Social Commerce is a subset of electronic commerce that involves using social media, online media that supports social interaction and user contributions, to assist in the online buying and selling of products and services.

More succinctly, Social Commerce is the use of social network(s)/social media in the context of e-commerce transactions.

Today, the area of Social Commerce has been expanded to include the range of social media tools and content used in the context of e-commerce. Examples of Social Commerce include customer ratings and reviews, user recommendations and referrals, social shopping tools (sharing the act of shopping online), forums and communities, social media optimization, social applications and social advertising.

Some academics have sought to distinguish 'Social Commerce' from 'Social Shopping', referring to Social Commerce as collaborative networks of online vendors, and social shopping as collaborative activity of online shoppers."